pisa, viareggio e giro in barca

Week end a Pisa, immancabile visita alla Piazza dei miracoli, i Lung’Arni e la Normale, Torre del lago Puccini, Viareggio fuori stagione, con i suoi edifici Liberty, giro in barca al lago di Massaciuccoli.

aprile 2016

1° giorno

arrivo in treno a Pisa.
Cena in un posto molto carino ‘La taverna di Emma’. Passeggiata serale nella Piazza dei Miracoli che a vederla ha sempre davvero qualcosa di miracoloso, con quei volumi bianchi tutti cesellati, su un tappeto verde.

2° giorno

Torre del lago Puccini. In questo periodo dell’anno il paese è silenzioso, tranquillo e romantico, attende la stagione lirica estiva.
Suggestive le scenografie, posizionate nel giardino del Parco della Musica del Grande Teatro Giacomo Puccini, che l’artista Igor Mitoraj ha realizzato per Manon Lescaut.

 Viareggio.
Lungomare. Tantissime le architetture Liberty, che a me piacciono molto, tante da creare un vero e proprio itinerario tematico.


Mangiamo il caciucco nel ristorante di un bagno aperto fuori stagione.

Lago di Massaciuccoli. Andiamo a visitare l’Oasi Lipu di Massaciuccoli dove affittiamo una barca a pedali. Piacevole il giro del lago anche se piuttosto faticoso.


Alla sera passeggiata a Pisa, che è molto bella e piena di gente. Lung’Arno, anzi Lungarni con la splendida chiesetta gotica, smontata e rimontata, di Santa Maria della Spina, la piazza dei Cavalieri con la Normale e i tanti locali aperti.

3° giorno

Piazza dei Miracoli. Tutta la vita su un prato, dal Battistero, passando per il Duomo, fino al Cimitero. Ci dedichiamo alla visita della piazza. Davo un po’ per scontata la torre pendente, così famosa e turistica, invece mi ha davvero colpito. Salendo in cima ci si rende conto di quanto pende e di quanto, salendo le scale, l’equilibrio sia instabile, sempre un po’ piegati su un lato.

Prima di rientrare ancora una visita alla chiesa romanica, da poco restaurata dai disastri barocchi che ne avevano ricoperto gli affreschi, di San Piero in Grado

e del grande murales di Keith Haring, disegnato sulla parete del Convento di Sant’Antonio.

Se ti è piaciuto l’articolo per favore condividilo con i tuoi amici! Grazie!
If you like my article please share it with your friends! Help me to improve my jobs. Thanks!