da cremona a padova attraverso le strade secondarie

Luglio 2014

Partiamo un giorno prima per raggiungere Padova per un matrimonio. Passiamo da Cremona e i bellissimi paesi Grazie di Curtatone, Montagnana e Monselice, dove dormiamo.

Prima tappa

a Cremona, la “città delle tre T”, turòon, Turàs, tetàs (torrone, Torrazzo, tettone…)”.
Notevole la piazza con i bellissimi Duomo e Battistero, il palazzo comunale e il Torrazzo.

Orologio sul Torrazzo
Decidiamo di lasciare l’autostrada per un percorso tra i vari paesi, bello anche se lungo.

Grazie di Curtatone

Il paese è davvero particolare. E’ sede del Santuario della beata Maria Vergine delle Grazie dei primi del Quattrocento, in stile gotico lombardo. Luogo originale. Le due pareti della navata sembrano un teatro popolato da grandi statue che raccontano di dame, cavalieri, boia e condannati, il tutto rivestito da parti del corpo a mo’ di ex voto.
Per di più sopra alla navata è appeso un grande coccodrillo imbalsamato, forse a ricordo di un miracolo sul Po, forse per scacciare il male…


(foto da Tripadvisor)

Sulla piazza le piccole case ricavate dalla chiusura dei portici che costituivano il percorso devozionale al Santuario.

E a terra un dipinto, a ricordo del concorso per diventare “Maestro Madonnaro” che tutti gli anni, il 15 agosto, attrae artisti da tutto il mondo che si esibiscono in questa effimera forma d’arte. Alcune opere sono state staccate e conservate in un piccolo museo sulla piazza.

la piazza dei madonnari di Grazie di Curtatone

la piazza dei madonnari di Grazie di Curtatone

Dietro al santuario un’altra sorpresa. Un affaccio sul fiume Mincio, in un punto rivestito da fiori di loto in piena fioritura. Da qui c’è l’attracco per le barche che portano lungo il fiume.

il fiore di loto sul fiume Mincio

il fiore di loto sul fiume Mincio

Montagnana

Paese molto carino, con belle chiese e palazzi, ma soprattutto circondato lungo tutto il suo perimetro, da una straordinaria cinta muraria trecentesca, una delle meglio conservate in Europa.

le mura medievali di Montagnana

le mura medievali di Montagnana

le mura all'interno di Montagnana

le mura all’interno di Montagnana

Monselice

Anche questo paese si rivela molto bello, con la Torre civica e il Mastio federiciano.
Davvero particolare il Santuario delle Sette Chiesette del ‘600. Peccato che alla sera sia chiusa la passeggiata che le costeggia.

il sentiero delle sette chiesette a Monselice

il sentiero delle sette chiesette a Monselice

Padova
Sempre bellissima. Matrimonio nel Comune e pranzo in un paesino sui Colli Euganei.

Se ti è piaciuto l’articolo per favore condividilo con i tuoi amici! Grazie!

If you like my article please share it with your friends! Help me to improve my jobs. Thanks!

Lasciami anche un commento, così posso sapere se l’articolo è stato utile e hai suggerimenti e iscriviti alla mailing list per essere sempre aggiornato sui nuovi articoli.

Grazie!